Orto botanico di Padova

Nato nel 1545, è il più antico orto botanico universitario al mondo. Patrimonio Unesco dal 1997, conta più di 3500 specie, cinque grandi serre e un ricco percorso espositivo dedicato ai rapporti tra piante, uomo e ambiente.


ORTO ANTICO
Nato per facilitare gli studenti universitari nello studio e nel riconoscimento delle piante medicinali (i “semplici”), è il più antico orto botanico universitario al mondo. Le piante sono suddivise secondo specifici criteri, in aiuole e geometrie ben definite, presentando un ideale e ordinato catalogo del mondo vegetale. Alle collezioni tematiche (piante medicinali, piante velenose, piante rare del Triveneto e flora dei Colli Euganei) e alle ricostruzioni di ambienti specifici (roccera alpina e macchia mediterranea) si affiancano importanti alberi storici, a partire dalla “Palma di Goethe”, la pianta più antica dell’Orto.

GIARDINO DELLA BIODIVERSITÀ
Le nuove serre, progettate per sfruttare l’energia rinnovabile di acqua e sole, propongono un viaggio attraverso le zone climatiche della Terra e gli adattamenti delle piante alle diverse condizioni ambientali. Si attraversano cinque biomi, dalla foresta tropicale pluviale alla foresta tropicale subumida, per passare alle aree temperate e mediterranee fino alle zone aride. In un intreccio di botanica e antropologia, i percorsi illustrano inoltre la storia delle relazioni tra uomo e piante, dalla preistoria all’agricoltura, fino agli esperimenti del futuro.

L’ORTO PATRIMONIO UNESCO
La motivazione: “L’Orto botanico di Padova è all’origine di tutti gli orti botanici del mondo e rappresenta la culla della scienza, degli scambi scientifici e della comprensione delle relazioni tra la natura e la cultura. Ha largamente contribuito al progresso di numerose discipline scientifiche moderne, in particolare la botanica, la medicina, la chimica, l’ecologia e la farmacia”. 


ACCESSIBILITY

Nel caso di persone con disabilità è possibile chiedere supporto per l'accesso e/o informazioni relative al parcheggio chiamando il numero 049 827 3939.


HOW TO REACH

Padova è distante circa 30 Km dall'aeroporto più vicino, quello di Venezia (sito aeroporto); l'aeroporto è collegato da un servizio autobus (FSBusitalia, orari) ogni mezz'ora alla stazione corriere di Padova, di fianco alla stazione dei treni.

La stazione dei treni (per orari sui treni per e da Padova consultare il sito Trenitalia) è vicina al centro città e da lì è possibile raggiungere comodamente l'Orto botanico con il tram (partenza ogni 10 minuti dalla stazione ferroviaria, fermata SANTO o PRATO DELLA VALLE, Busitalia Veneto, orari).

Per chi arriva in auto, vi sono parcheggi nei pressi di Prato della Valle e nelle aree circostanti:

- Parcheggio a pagamento PIAZZA RABIN (entrata da Via 58° Reggimento Fanteria Brigata Abruzzi), tariffa fissa 1.00 €/ora

- Parcheggi a pagamento nelle aree intorno a Prato della Valle e all'Orto botanico (delimitati da strisce blu), tariffe variabili da 1.10 a 1.70 €/ora

Un'alternativa gratuita è quella di lasciare l'auto nei parcheggi gratuiti al di fuori del centro storico e raggiungere l'Orto botanico con i trasporti pubblici:

- Parcheggio di Via Piovese: dalla Tangenziale Est prendere l'uscita n. 12 (Via Piovese) e da qui prendere l'autobus (linee 5 o 16) per raggiungere l'area dell'Orto botanico

- Parcheggio di Via Bembo: dalla Tangenziale Est prendere l'uscita n. 11 (Via Bembo) e da qui prendere l'autobus (linea 3) per raggiungere l'area dell'Orto botanico


ADMISSION

Intero: 10€
Ridotto: 8€ / 5€
Bigletto famiglia 22€


VISITOR INFO

ADDRESS:
Via Orto Botanico, 15
35123 Padova
Veneto
Italy

EXHIBITIONS

  • L'Orto botanico di Padova

    exposition

GET THE
CLOUDGUIDE APP NOW!

CloudGuide è un'applicazione e una piattaforma gratuita per avere nel tuo smartphone i contenuti digitali di istituzioni culturali e siti turistici. Scaricala adesso e goditi la visita!

DOWNLOAD NOW AND ENJOY THE VISIT!